La cucina è il centro nevralgico della casa, uno spazio irrinunciabile per noi italiani, un luogo di convivialità in cui esprimere al massimo la propria creatività.

Ma quali saranno le tendenze del prossimo futuro? Quali i materiali più trendy? Scopriamolo insieme.

Ambiente

OPEN-SPACE

L’ambiente cucina open-space è sempre più operativo e conviviale con zone giorno sempre più aperte e connesse in cui living, sala da pranzo e angolo cottura dialogano costantemente senza barriere visive. La cucina al centro della casa, diventa parte integrante del soggiorno, con l’obiettivo di creare dei volumi in uno spazio bello da vedere e da vivere a 360°.

Ceramiche decorative

Sulle pareti della cucina ritorna la tradizione decorativa della ceramica: le piastrelle cementine incantano con la moltitudine dei loro colori e con la strepitosa quantità di decori e accostamenti che si possono ideare per creare dei disegni unici dal gusto vintage e retrò. (In foto Cementine Retrò di Ceramica Fioranese)

Materiali dalla tecnologia innovativa

Le alternative al classico laminato sono ormai tante, i top e i piani di lavoro vengono realizzati in materiali ultra performanti con tecnologia autopulente e antibatterica come alcune varianti di gres porcellanato in grande formato, superfici nanotecnologiche e pietre sinterizzate di ultima generazione, seguite da quarzo e marmo, e il nuovissimo XGlass, uno speciale vetro retro-stampato con tecnica digitale, che simula il marmo.

Cappa come elemento di design

 Secondo una ricerca condotta da Elica emerge che il 70% degli Italiani usa la cappa anche solo per illuminare il piano lavoro indipendentemente dall’accensione dei fuochi, mentre il 60% la utilizza per dar luce all’ambiente circostante: ecco che le cappe diventano così dei veri e propri complementi d’arredo, sempre più simili ad eleganti lampadari. Oltre al classico acciaio si affiancano nuovi materiali come il vetro o il rame.

Colori decisi

Gli appassionati del “Total White” rimarranno delusi, ma i colori della cucina 2018 si fanno più audaci, freddi e decisi. È il momento del blu, in tutte le sue gradazioni fino al verde. Il dettaglio in più? Maniglie e rubinetteria in finiture interessanti, come il rame, l’ottone e l’oro.

 

 

Questi consigli non ti sono bastati?

Contattaci per una consulenza privata!