L’impiallacciato è una superficie lignea rivestita con sottilissimi fogli di vero legno nobile. L’impiallacciatura serve a scopo decorativo per ottenere su mobili meno pregiati una resa estetica davvero impagabile. Questa operazione può essere ottenuta su pannelli di varia natura: compensato, multistrato, truciolato, MDF, tamburato…

Il legno impiallacciato può essere tranquillamente utilizzato nell’arredamento in quanto presenta una buona impermeabilità e resistenza ai graffi. Non è particolarmente sensibile al calore e alla luce ed ha una buona stabilità. Viene preferito rispetto al massello per il suo costo più contenuto.

CURIOSITA’

La tecnica dell’impiallacciatura era utilizzata fin dal Rinascimento e conosciuta con il nome di “lastronatura”. La tecnica consisteva nel ricoprire legno di scarso valore con lastre di essenza di circa 6 millimetri.

Oggi con lo sviluppo tecnologico, si è arrivati ad ottenere fogli di pochi decimi di millimetro, grazie a macchinari sempre più precisi che hanno permesso di perfezionare le tecniche di taglio.

 

CONSIGLI

L’impiallacciato è un materiale che grazie all’eleganza che lo caratterizza può essere utilizzato nell’arredo di qualsiasi ambiente della casa. Cucina, bagno, camera da letto, soggiorno, sono tutte stanze in cui è possibile integrare mobili in impiallacciato.

La manutenzione dell’impiallacciato è semplice come quella del laminato, ma necessita qualche accortezza in più trattandosi di vero legno. Per la pulizia ordinaria è sufficiente spolverare la superficie, passare un panno morbido inumidito e ben strizzato e infine asciugare accuratamente.

Da evitare: panni o spugnette abrasive, detergenti aggressivi.

L’impiallacciato è uno dei materiali utilizzati da Marelli Italia per la realizzazione dei suoi arredi. Pezzi originali, unici, eleganti realizzati con passione in base alle tue esigenze.