L’ingresso di una casa è una stanza importante ma spesso trascurata, perché considerata una stanza “di passaggio”; ci si dimentica che l’ingresso è il biglietto da visita della casa e pertanto deve essere un luogo accogliente che trasmetta subito lo stile e l’atmosfera della casa. Deve essere anche funzionale: uno spazio in cui poter riporre gli oggetti di cui non abbiamo più bisogno appena entrati in casa.

Quindi come fare per sfruttare al meglio lo spazio risultando comunque originali ed eleganti?

Ecco qualche consiglio:

Librerie o Separè

Utilizzare librerie o separè per delimitare lo spazio può essere funzionale in quei casi in cui l’ingresso è collegato direttamente al soggiorno, l’obiettivo deve essere quello di separare senza dividere in maniera netta, per trasmettere comunque una sensazione di continuità. Puoi utilizzare dunque una libreria aperta che lasci passare la luce oppure un separè: una struttura più leggera e rimovibile in qualsiasi momento.

Nicchie

Creare delle nicchie nelle pareti è la soluzione perfetta per risparmiare spazio nell’ingresso. Puoi creare delle mensole svuotatasche oppure riporre al suo interno un armadio per i cappotti.

Colori

Dipingere la parete dell’ingresso in un colore diverso rispetto a quello scelto per la zona giorno è un buon modo per suggerire l’idea di separazione: scegli un colore in contrasto con il resto delle pareti ma che sia sempre in linea con lo stile scelto per il resto della casa.

Il tocco originale? Utilizza la pittura lavagna per trasformare la superficie del muro un posto dove disegnare e annotare la spesa con gessi colorati!

Specchi e Luci

Lo specchio è un complemento fondamentale nell’ingresso: permette di raddoppiare gli spazi e creare una sensazione di ampiezza e ariosità. Per un ingresso stretto e lungo prediligi uno specchio quadrato su una delle pareti lunghe; per un ingresso piccolo invece meglio optare per uno specchio rettangolare appoggiato a terra per aumentare la profondità.

Allo stesso modo anche la scelta dell’illuminazione è importante per trasmettere una sensazione di accoglienza e armonia; un suggerimento da tenere a mente? Luci fredde per ingrandire lo spazio, luci calde per renderlo più accogliente!

Elementi di Design

Per chi cerca di dare un tocco di grande personalità e originalità all’ingresso la scelta giusta può essere quella di utilizzare elementi di design molto particolari: un lampadario ad effetto o una sedia geometrica potrebbero fare la differenza!

Rialzi

Realizzare un piccolo rialzo può essere la soluzione più elegante per individuare l’area di ingresso in un ambiente senza pareti e creare movimento. Per un tocco di originalità puoi realizzarlo con colori e materiali che staccano dalle altre finiture della casa.

Stai arredando casa? Contattaci!

 

 

L’articolo ti è piaciuto? Condividilo!