L’intaglio è una tecnica artistica attraverso la quale vengono creati ornamenti in incavo o rilievo su superfici lignee. La tecnica consiste nel rimuovere, grazie all’utilizzo di diversi strumenti, la materia prima secondo uno schema preciso che porta a far emergere il disegno ricercato.

L’intaglio del legno rappresenta probabilmente la prima forma di trasformazione che l’uomo abbia effettuato su un materiale: prima ancora di concepirne un risvolto artistico, scolpire il legno è servito per imprimere all’elemento naturale una forma che potesse essere di utilità nella vita di tutti i giorni.

IL LEGNO

I legni utilizzati per questo tipo di tecnica sono diversi, ma quelli preferiti dagli intagliatori sono quelli della famiglia delle conifere e quindi pini, abeti, tigli, pioppi, ecc. preferibilmente senza nodi. A lavoro terminato gli oggetti intagliati possono essere, a seconda dei casi, stuccati, dipinti, dorati oppure lasciati al loro aspetto generale e quindi solamente lucidati trasparenti.

ATTREZZI E LAVORAZIONI

Gli attrezzi classici utilizzati per l’intaglio sono:

  • Bulini: punte d’acciaio che incidono il legno.
  • Scalpelli: sbarre d’acciaio di piccole dimensioni con manico di legno e lama tagliente.
  • Sgorbie: sbarre d’acciaio con lama a sezione curva.
  • Mazzuolo: martello di legno utilizzato per guidare gli strumenti lungo il solco.

I principali tipi di lavorazione utilizzati dagli intagliatori invece sono:

  • A tutto tondo: per definire una figura nella realtà volumetrica.
  • Rilievo sul piano: per eseguire figure in rilievo bassissimo, simile a quello delle monete.
  • Bassorilievo: per eseguire figure poco profonde.
  • Altorilievo: per eseguire figure che emergono completamente dal fondo.

TECNICA

Il primo passo per intraprendere l’intaglio del legno è la realizzazione del disegno.
Si può usare per esempio la carta carbone, con cui trasferire le linee essenziali del disegno, per poi ripassarle con una matita.

L’intaglio è una tecnica complessa che necessita di tanta dedizione e precisione. Gli intagliatori sono dei professionisti che si distinguono per i propri lavori artistici, realizzati a mano e non riproducibili in serie.

Non esiste una tecnica universale, essa si può acquisire solo con l’esperienza. Possiamo dire però che il metodo più semplice è quello definito “a scaglie” che consiste nel tagliare delle piramidi rovesciate.

I mobili in stile intagliati sono delle vere e proprie opere d’arte che richiedono lunghi tempi di preparazione e prezzi non propriamente economici.

Tra gli artigiani della Marelli Italia possiamo annoverare abili intagliatori in grado di realizzare pezzi unici per l’arredamento della tua casa. 

Consolle e specchiera intagliati della collezione Sogni e Oro di Serafino Marelli – Ebenisterie – Marelli Italia