Il teak è un legno esotico molto pregiato che cresce naturalmente nel territorio dell’Asia meridionale. Grazie alle sue particolari caratteristiche viene utilizzato in vari ambiti. Il teak si presenta bruno-dorato quando la pianta si trova allo stato fresco, mentre diventa bruno-rossiccio con venature nere quando è stagionato.

La caratteristica principale di questo legno è che al tatto risulta “unto”, questo è dovuto alla presenza di un componente oleo-resinoso che ne garantisce un’ottima durabilità. Il teak pertanto resiste bene anche in condizioni ambientali solitamente ostili al legno: umidità, salsedine, acidi, insetti e funghi.

CURIOSITA’

Il teak fu inizialmente utilizzato per le costruzioni navali, sia per il fasciame che per le pavimentazioni dei ponti. Oggi, grazie alle sue particolari caratteristiche di resistenza agli agenti esterni, è utilizzato anche per infissi, arredi da giardino, mobili, pavimenti, bordi piscina e strutture esposte all’esterno.

Purtroppo essendo un legno molto pregiato e poco diffuso la sua disponibilità sta via via diminuendo sempre di più, con un conseguente aumento considerevole del costo.

CONSIGLI

Il Teak è un legno elegante e utilizzarlo per pavimentare il proprio terrazzo o parte del proprio giardino darà un tocco chic che lascerà tutti a bocca aperta. Attenzione però! È vero che questo legno presenta caratteristiche particolari che ne garantiscono un’elevata durabilità, ma è in ogni caso anche lui soggetto a invecchiamento e usura. Per preservarne le caratteristiche più a lungo è consigliabile utilizzare degli oli protettivi che ne mantengano però la sua naturalità. Per la pulizia è sempre bene utilizzare solo acqua o detergenti neutri e ricordarsi di sfregare in maniera perpendicolare alle venature per evitare di sfibrare il legno.

Marelli Italia: pezzi originali, unici, eleganti realizzati con passione in base alle tue esigenze.