La poltrona bergère è un famoso modello di poltrona entrato in uso alla corte di Luigi XV intorno al 1700. Rappresenta un elemento caratteristico dell’arredamento di quel secolo e del successivo.

Nella forma più comune è piuttosto bassa, con i braccioli lievemente divaricati, e uno schienale con “orecchie” laterali. E’ imbottita per tutta l’estensione della spalliera e dei braccioli, spesso fornita di un grande cuscino mobile per garantire una soffice seduta e una comodità impareggiabile.

 

CURIOSITA’

L’uso di questa poltrona si è modificato nel tempo. Nei salotti della nobiltà francese veniva utilizzata per pranzi o feste mondane, l’utilizzo oggi è più intimo e personale: la poltrona diventa il luogo ideale in cui rilassarsi e abbandonarsi alla lettura di un appassionante libro.

 

CONSIGLI

La poltrona bergère è particolarmente amata da chi sceglie lo stile vintage, ma non mancano, anzi continuano ad aumentare, rivisitazioni che attirano anche chi predilige l’arredamento moderno.

Una cosa però è certa: la poltrona bergère non deve mai passare inosservata, con la sua forte personalità deve incidere sull’intero ambiente in cui viene posizionata.

 

Sei interessato a questo o ad altri pezzi delle nostre collezioni? Non esitare a contattarci!