La credenza è un mobile ad ante o cassetti, mediamente alto un metro.

Può essere dotato di un’alzata a vetri e collocato in soggiorno oppure in cucina. Solitamente viene utilizzato per riporvi le stoviglie.

CURIOSITA’

La credenza così come la conosciamo noi nasce nel XVII secolo in Emilia Romagna ed era solitamente collocata nella sala dei banchetti. Durante le occasioni conviviali al di sopra di essa venivamo sistemate tutte le pietanze da offrire agli ospiti. Prima di cominciare il banchetto il “Maestro Credenziere”, un servitore particolarmente fidato della famiglia, assaggiava tutte le portate prima che venissero servite ai commensali in modo da dimostrare che le stesse non fossero state avvelenate. Tale pratica assunse il nome di “fare la credenza” in quanto appunto era volta a “far credere” che il cibo offerto fosse sano e buono e che il Signore della casa non avesse alcuna intenzione di avvelenare qualcuno dei commensali.

CONSIGLI

La credenza è un mobile ancora molto attuale e può trovare ampiamente spazio nella cucina moderna.

Può essere un mobile antico che crei contrasto con le linee più contemporanee della cucina moderna oppure un elemento di nuova concezione che si inserisca e si integri perfettamente con il resto dei mobili della cucina.

Che tu lo preferisca classico, moderno, shabby o un pezzo di design particolare Marelli Italia grazie alla vasta gamma delle sue proposte ha la soluzione giusta per te. Contattaci per una consulenza dedicata.